José Mauri al Milan, c'è il sì del giocatore: ufficiale a breve?

Se dalle indiscrezioni trapelate negli ultimi mesi sembra sempre più nitida la partenza estiva (e non come vacanziere) di José Mauri a Milano, ora al puzzle si aggiungono nuovi tasselli: il giovane centrocampista italo-argentino ha detto di sì al Milan, considerato la destinazione preferita. Il merito sarebbe tutto di Adriano Galliani e in particolare del suo pressing forsennato sul giocatore del Parma che gli ha così permesso di battere la concorrenza di Roma, Juventus, Wolfsburg e Atletico Madrid.

Pronto subito un quadriennale e 4 milioni di euro per portarlo via agli emiliani senza accuse di sciacallaggio per le note vicissitudini societarie. José Mauri in questa stagione è parso al centro del progetto di Donadoni giocando, nonostante i suoi 19 anni, ben 31 match di campionato e realizzando due reti.

Ora si attende solo che Berlusconi dia l’ok all’operazione, ma dovrebbe essere questioni di giorni, se non di ore, dato che l’identikit del giocatore corrisponde ai parametri concordati dalla società: italiano, giovane e duttile in campo (nato come mediano, può giocare in tutti i ruoli del centrocampo). Sembrerebbe oro colato in vista degli imminenti addii di Muntari, Essien e De Jong.

 Leggi anche: