Juve 2014-15: duello Evra-Asamoah per la fascia sinistra

La Juve di Allegri parlerà un pò più europeo di quella di Conte, questo è sicuro. Il nuovo tecnico rossonero ha deciso di non snaturare completamente la squadra bianconera, ma ha già provato diverse volte (non in incontri ufficiali) nuovi assetti e moduli, cercando di impostare una difesa a 4 che permetta alla Juve di “imitare” le big del calcio europeo. Nel nuovo quartetto difensivo sarà sicuramente confermato lo svizzero Lichtsteiner – inequivocabilmente tra i terzini destri più forti al mondo – mentre i centrali saranno Bonucci e Chiellini, che si alterneranno con Barzagli (attualmente ai box) e Cacéres.

La vera incognita è rappresentata dalla fascia sinistra, dove scalpitano Asamoah ed Evra. Il Ghanese ha giocato ad altissimi livelli nelle ultime due stagioni nelle vesti di esterno sinistro di centrocampo, mentre il francese ex Manchester ha dichiarato più volte di sentirsi in forma e di voler giocare una stagione da protagonista. Per l’ex calciatore dell’Udinese si tratterebbe di un ruolo mai ricoperto in precedenza, ma del resto, quando arrivò alla Juve, Asamoah era considerato un interno di centrocampo e riuscì ugualmente ad adattarsi perfettamente al nuovo ruolo disegnato da Conte.

La lotta sarà ardua, anche se il ricco calendario della Vecchia Signora potrebbe permettere ad Allegri di optare per una famosa “staffetta” tra i due calciatori.

Leggi anche –> Foto di Evra con la maglia dell’Inter, ma è una bufala