Juve 2014-15, mercato in uscita: partono Quagliarella, Vucinic e Padoin?

In attesa del tour de force che attenderà Conte e i suoi ragazzi in questo finale di stagione, la dirigenza bianconera comincia già a programmare il futuro della Vecchia Signora, cercando di capire quali elementi dovranno rimanere all’Ombra della Mole e chi invece dovrà partire verso altre destinazioni. Nella lista degli ipotetici partenti spicca il nome di Fabio Quagliarella, grande escluso della stagione corrente, tra i meno utilizzati dal tecnico salentino. La trattativa per il suo passaggio alla Lazio è ormai in fase avanzata, anche se l’offerta di Lotito non sembra soddisfare (per il momento) le richieste di Marotta.

Capitolo a parte per Mirko Vucinic, il cui futuro sembra essere ancora incerto, anche se la sensazione è che la dirigenza bianconera voglia congedare l’attaccante montenegrino. Il mancato passaggio all’Inter a Gennaio non ha chiuso definitivamente le porte alla trattativa con il club meneghino, che spera di trovare una valida alternativa al duo Icardi-Palacio, specie dopo l’addio ormai annunciato di Diego Milito.

Sempre per quanto riguarda l’attacco, rimane irrisolta la questione Osvaldo: l’italo-argentino non ha convinto Conte, che spera comunque di averlo a disposizione il prossimo anno senza dover spendere cifre esorbitanti per strapparlo al Southampton. La strada più ambita è quella del rinnovo del prestito, che dovrebbe passare da gratuito ad oneroso.

Ultima, ma non meno importante, la questione Padoin: l’ex centrocampista dell’Atalanta sembra aver fatto ormai il suo tempo a Torino, e il ritorno in terra bergamasca sembra essere ormai imminente. Tuttavia Marotta potrebbe usare Padoin per arrivare a Baselli, talento della rosa di Padoin che tanto piace a Mister Conte. Se dovesse saltare questo affare, la dirigenza bianconera darebbe il via libera alla cessione di Peluso.

Leggi anche –> Mercato Juve 2014-2015: Lazio, Roma e Wolfsburg su Quagliarella

Leggi anche –> Mercato 2014-2015: Lulic alla Juve, Quagliarella o Giovinco alla Lazio