Juve-Pereyra: Sorensen rifiuta l'Udinese, ma l'affare si farà

Frederik Sorensen ha rifiutato il suo trasferimento ad Udine. Il difensore danese, appena rientrato a Torino dopo che la Juventus aveva risolto a sua favore la comproprietà con il Bologna, era stato valutato 3,5 milioni dai bianconeri e il suo cartellino era stato inserito nella trattativa che ha portato Roberto Pereyra alla Juventus.

Il trasferimento però dell’esterno argentino alla corte di Allegri si farà lo stesso: ieri “el tucumano” ha sostenuto le visite mediche e nel pomeriggio sosterrà il suo primo allenamento con la Juventus. Il mancato trasferimento di Sorensen ad Udine, grazie agli ottimi rapporti tra le due dirigenze, non ha compromesso infatti la conclusione dell’operazione ma la Juve ora dovrà inserire nella trattativa un altro giocatore ( i principali candidati secondo le ultime indiscrezioni sono De Ceglie o Motta) o versare al momento dell’eventuale riscatto nelle casse dell’Udinese 3,5 milioni cash. Possibile anche che i 3,5 milioni vengano tramutati in bonus senza l’inserimento di nessun’ altra contropartita tecnica.

Leggi anche–>Il Chelsea vende Lukaku: la Juve prepara l’offerta?

Leggi anche–>Tevez in conferenza:”Vidal è un campione e resterà con noi.”