Juve-Pogba: clausola milionaria in caso di cessione

Mino Raiola si conferma, ancora una volta, il re indiscusso del mercato. Il procuratore più famoso al mondo, che vanta tra i suoi assistiti campioni del calibro di Ibrahimovic e Balotelli, ha trovato infatti il modo più intelligente per ricavare quanto più possibile dalla cessione di Paul Pogba.

Si tratta di una clausola denominata gentleman agreement tra società e calciatore, la quale prevede che – in caso di cessione – al calciatore spetterebbe il 20 per cento della cifra pagata dalla squadra acquirente a quella alienante.

Una cifra non da poco, se consideriamo le esorbitanti offerte provenienti dal campionato d’oltremanica: il Manchester United di Mourinho potrebbe arrivare a spendere fino a 125 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni del talentuosissimo francese, che andrebbe dunque a intascare 25 milioni di euro nel caso di esito positivio della trattativa.

STIPENDIO – L’offerta dei red devils, in ogni caso, non si ferma all’aspetto legato all’acquisizione del cartellino. Se Paul Pogba dovesse decidere di tornare all’Old Trafford, infatti, andrebbe a percepire un ingaggio di circa 12 milioni di euro a stagione. Non proprio briciole. Non solo clausole.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, è fatta per Pjaca. Giovedì le visite mediche!