Juventus, Angelici (Boca): "Ringrazio Agnelli e Marotta per l'affare Tevez"

In occasione della sfida benefica di UNESCO Cup, che aiuterà i bambini soldato del Mali e del Centro-Africa, i cui proventi andranno a finanziare il centro TEMEDT di Bamako e Mali, ha parlato il Presidente del Boca Daniel Angelici, il quale ha ringraziato Marotta e Agnelli per la collaborazione e la correttezza dimostrata durante la trattativa per Carlos Tevez questa estate: “La Juventus,  che è un grande club, ha deciso di rispettare la volontà di Tevez. La fratellanza dei due club ci ha permesso di riportarlo a casa”.

Il numero uno degli Xeneizes ha poi proseguito: “Nessuno dei due club ha fatto l’affare, i bianconeri hanno solo rispettato la scelta del giocatore. Per noi vedere Carlos concludere la carriera con la nostra maglia è una gioia“. Nell’operazione Tevez-Boca, la Juventus ha preso un giovane promettente come Vadalà: “La Juve ha preso Vadalà e un’opzione su altri due nostre giovani promesse. Vadalà è giovane ma deve lavorare ancora: per lui si tratta di un salto importante. Ha grandissime qualità: si è distinto in tutte le categorie inferiori segnando tantissimo”.

Leggi anche