Juventus-Atalanta: Probabili Formazioni e Statistiche (Serie A)

juventus-atalanta

Ecco le probabili formazioni e le statistiche del match Juventus-Atalanta, valido per la 15a giornata di Serie A 2016-17.

Juventus-Atalanta, una partita che potrebbe essere la “sfida” della maturità per la formazione guidata da Gasperini. Dopo la vittoria contro la Roma e contro il Bologna, i bergamaschi vorrebbero cercare l’impresa, provando a mettere K.O. anche la formazione campione d’Italia.

La Juventus, d’altro canto, dopo la rovinosa sconfitta contro il Genoa per 3 a 1, dovrà reagire. La sfida allo Juventus Stadium potrebbe rivelarsi una vera e propria bomba ad orologeria. Dovesse vincere l’Atalanta, ora a 5 punti proprio dalla Juventus, si porterebbe a -2, ovvero scavalcherebbe le attuali seconde: Roma e Milan.

Se dovesse vincere la Juventus, visto che il fattore campo è a suo favore, le altre formazioni sarebbero costrette a mettere il turbo, cercando di non far prendere il largo alla formazione allenata da Massimiliano Allegri. Vediamo ora quali sono le probabili formazioni per questa sfida e quali sono le statistiche degli ultimi incontri intercorsi tra Juventus e Atalanta.

Probabili Formazioni Juventus-Atalanta: ecco come potrebbero scendere in campo.

Juventus (3-5-2): Buffon, Lichsteiner, Benatia, Rugani, Alex Sandro, Khedira, Marchisio, Pjanic, Cuadrado, Higuain, Mandzukic.

Indisponibili: Pjaca, Bonucci, Barzagli, Dani Alves.

Disponibili per la Juventus: Neto, Audero, Chiellini, Mattiello, Sturaro, Lemina, Asamoah, Kean, Dybala.

Atalanta (4-3-3): Sportiello, Masiello, Caldara, Zukanovic, Conti, Kessiè, Migliaccio, Dramè, Kurtic, Petagna, Gomez.

Indisponibili: Paloschi, Konko, Caberaz. Suagher, Berisha.

Disponibili per l’Atalanta: Bassi, Mazzini, Toloi, Spinazzola, Grassi, Freuler, Raimondi, D’Alessandro, Bastoni, Capone, Pesic.

Juventus-Atalanta, ecco le statistiche per questo match della 15a giornata di Serie A.

Statistiche poco favorevoli per l’Atalanta prodigio di Gasperini: mai una vittoria contro la Juventus, sia in casa che fuori casa, dal 2009. Una statistica che, però, è ora a favore dell’Atalanta è la gioventù presente nella sua formazione. Tanti giovani promettenti, pronti a sovvertire ogni pronostico. Intanto la Juventus deve provare a rimettere sui binari giusti la corsa allo scudetto: non si potrebbe pensare che alla vittoria per la formazione bianconera. Atalanta sfavorita, dunque, ma: “non succede che non succede, ma se succede.”

Genoa-Juventus, Conferenza Stampa Allegri: “Ci sarà da battagliare”