Juventus-Atletico Madrid, Allegri: “Vogliamo arrivare primi”

Non solo la qualificazione, Massimiliano Allegri vuole anche il primo posto del Girone e quindi la sua Juventus cercherà di vincere contro l’Atletico Madrid “…con due gol di scarto perché non dobbiamo farci sfuggire che l’obiettivo è passare il turno, ma arrivare primi ci permetterebbe di avere un sorteggio migliore”, ha detto in conferenza stampa il tecnico toscano. Dinanzi ai giornalisti si è presentato un allenatore tranquillo perché “…ho la consapevolezza di avere una squadra forte, come dimostra il cammino nel girone: due sconfitte immeritate a Madrid, dove siamo stati polli, e ad Atene, dove non siamo riusciti a segnare”.

Sulla formazione e su chi possa essere il partner di Tevez in attacco tra Morata e Llorente è stato abbastanza chiaro: “Llorente ha segnato gol pesanti in Europa, Morata ha disputato un’ottima partita in Grecia: deve ancora crescere, è al primo anno in cui si sente davvero giocatore importante perché al Real era considerato un ragazzino. Non ho ancora deciso, ci sarà spazio per tutti e due”, ma a questo punto una leggera preferenza va al primo. Nel caso di retrocessione in Europa League si deve parlare di fallimento? Alla domanda Allegri ha risposto secco: “Non ci penso nemmeno, è un’ipotesi che non prendo in considerazione”.

JUVENTUS-ATLETICO MADRID: TUTTE LE NOTIZIE