Juventus-Barcellona 1-3, Marotta: “Stagione comunque straordinaria”

Anche Beppe Marotta, ds della Juventus, commenta la gara della squadra bianconera ai microfoni di Sky a fine gara: “Non si può non fare i complimenti a questa squadra, li faccio anche all’allenatore. Quello di stasera era l’atto finale di una stagione straordinaria. Abbiamo perso ma abbiamo giocato fino alla fine contro una squadra sicuramente forte“. Rispetto agli scorsi anni la Juventus:Abbiamo migliorato le nostre performance in ambito europeo e dal primo giorno del nuovo turno di Champions proveremo ad onorarlo cercando di arrivare ancora in finale“.

Ci si chiede se l’immagine di Pirlo in lacrime sarà l’ultima del centrocampista con la maglia della Juventus: “Io mi auguro di no, Andrea è un’icona della Juventus e della Nazionale, questo pianto è un pianto di un uomo che ha reagito ad un’emozione forte“. Durante l’intervista si è parlato anche di Mandzukic come possibile obiettivo bianconero, ma anche il futuro di Tevez e Pogba, così Marotta: “Da domani inizieremo i colloqui con i giocatori più interessanti. Intanto parleremo con Tevez, da parte nostra c’è la volontà di trattenerlo, se andrà via dovremo solo ringraziarlo. Pogba ha ancora un contratto con noi e non vogliamo cederlo”. 

JUVENTUS-BARCELLONA 1-3: TUTTE LE NOTIZIE