Juventus-Barcellona, Bonucci: “La vittoria per i morti dell’Heysel”

Presente anche Leonardo Bonucci, oltre a mister Allegri e Gigi Buffon alla conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Barcellona. Il difensore bianconero ha dichiarato:Vogliamo vincere e dedicare la vittoria ai morti della strage dell’Heysel. È una forte motivazione per noi vincere in onore di quella tragedia”. Parole piene di orgoglio quelle di Bonucci e ricche di senso d’appartenza e di attaccamento ai colori e alla storia juventina, ma poi si passa all’attualità del match di domani, finale di Champions League attesissima da tutto il popolo bianconero.

Temi tattici: “Cosa cambia dal mio punto di vista con Barzagli al posto di Chiellini? Proprio nulla. Mi hanno sempre descritto come un giocatore di personalità, il mio modo di interpretare la partita sarà sempre lo stesso. Barzagli peraltro è tra i più forti difensori al mondo“. 

In chiusura, un aneddoto divertente: “Se i nostri figli ci hanno chiesto dove stavamo andando? Sì, mio figlio stamattina mi ha chiesto dove andavo e perché. Gli ho detto: “Vado a Berlino, a lavorare”, e lui: “Uffa, ma io voglio andare al mare.

Leggi anche: