Juventus-Barcellona, Morata: “Voglio segnare”

In occasione dello Juventus Media Day, è intervenuto ai microfoni di Uefa.com l’attaccante bianconero Alvaro Morata, che non nasconde la sua voglia di segnare in una finale di Champions League a 23 anni, soprattutto contro i suoi “antichi” rivali del Barcellona: “Ovviamente, segnare contro il Barcellona non sarebbe così doloroso come contro il Real in semifinale, ma prima di esultare devo segnare. Segnare in finale di Champions League contro il Barcellona non è facile. Ho giocato al Real per molti anni: non dico che sia una motivazione in più, perchè quando giochi una finale di Champions non ne hai bisogno, – sostiene il centravanti spagnolo – ma affrontare il Barça è sempre speciale per me.

Tutti parlano di Juve nettamente sfavorita, ma l’ex madridista non sembra essere molto d’accordo: “Sicuramente non andiamo a Berlino pensando di essere inferiori a loro. Se pensassimo di non avere chance, non c’andremmo neanche.”

I marziani blaugrana in questo 2015 sono stati a dir poco devastanti, con il tridente offensivo capace di segnare ben 120 reti totali: “Hanno avuto una grande stagione, sono giocatori incredibili e sono anche in grande forma, ma noi abbiamo una delle difese più forti d’Europa. Anche noi abbiamo fatto molto bene in campo internazionale – aggiunge – e siamo riusciti a contenere e limitare campioni di altissimo livello. Sarà una partita difficile, lo sappiamo, siamo fiduciosi nelle nostre possibilità.”