Juventus, Bonucci: "Inizia un nuovo ciclo"

Oggi è stato il Bonucciday. Il difensore bianconero ha rinnovato il contratto per altri 5 anni, giurando amore eterno alla Vecchia Signora, firmando un prolungamento valido sino al 30 giugno 2020. Nella conferenza stampa di oggi, insieme al Presidente Agnelli, non ha nascosto la soddisfazione per questo rinnovo: “Questo rinnovo è l’inizio di un ciclo nuovo, ma è anche la gratificazione per quanto fatto in questi anni”.  Un percorso che è stato un cammino di crescita: “Dopo un anno difficile sono arrivati anni di grande soddisfazione, nei quali la Juve è tornata a competere in Italia e in Europa”.

Il numero 19 ricorda ancora le emozioni di quando ricevette la chiamata della Juve: “Era un momento strano perchè eravamo usciti dal Mondiale in Sudafrica con la Nazionale, ma fu una felicità immensa”. E’ pronto a essere uno dei punti di riferimento per i giovani: “Sono arrivati dei giocatori nuovi, tra cui molti giovani, e sono pronto ad aiutarli con la mia esperienza. Una lezione che ho imparato è che per onorare la maglia della Juve non basta lottare, ma è necessario vincere”.

E’ pronto  a vincere nuovi trofei: “Quattro scudetti consecutivi sono un’impresa, vincere il quinto campionato è ancora più difficile ma questo per noi è uno stimolo ulteriore”.

Leggi anche