Juventus-Chievo 1-1, Hernanes: "Manca cattiveria"

L’esordio di Hernanes in maglia bianconera è stato tutto sommato positivo. E’ stato il più pericoloso dei ragazzi di mister Allegri tirando almeno tre volte nella porta avversaria che ha costretto Bizzarri a fare dei grandi interventi. Il brasiliano prima ha giocato sulla trequarti e poi è stato spostato da regista: è comunque contento del suo esordio ma non gli permette di sorridere per la mancata vittoria. “Giocando nelle due posizioni mi sono trovato bene ma non sono soddisfatto perchè non abbiamo portato a casa i tre punti”.

L’ex Inter continua: “Purtroppo è andata cosi, abbiamo creato molte occasioni da gol cercando prima di pareggiare e poi cercare di vincere ma non ci siamo riusciti. Nel primo tempo abbiamo giocato bene anche perchè il Chievo ci lasciava qualche spazio,mentre nella ripresa si sono chiusi”.

Per il fantasista bianconero manca la “cattiveria”: “Abbiamo tanta qualità ma solo quella non basta. Serve la cattiveria e la tensione agonistica non si può fare la differenza. Ora pensiamo alla sfida di Champions contro il Manchester City”.