Juventus-Chievo, Morata è guarito: sarà titolare

Attacco influenzale rientrato per Alvaro Morata, pronto per scendere in campo dal primo minuto nella sfida contro il Chievo allo “Stadium”, nella quale i bianconeri dovranno necessariamente rompere il ghiaccio e ritrovare la vittoria.

Mister Allegri, intenzionato a rivoluzionare l’attacco, ha dunque a piena disposizione l’ex Real Madrid, più che mai uomo di coppa lo scorso anno. Un guaio muscolare, accusato durante il pre-campionato, ha fermato il centravanti spagnolo, costringendolo a giocare solamente pochi scampoli di partite. La febbre che ha colpito Morata negli ultimi due giorni è sembrata essere il preludio di una nuova assenza in questa stagione, scongiurata fortunatamente quasi all’istante.

Il tecnico livornese ha deciso di puntare tutto sulla coppia Morata-Dybala, lasciando così Mandzukic a riposo in vista della prima partita della prima partita di Champions League, in programma martedì a Manchester contro il City di Pellegrini. In caso di necessità, naturalmente, il croato non verrà risparmiato: infatti, il numero 17 potrebbe subentrare proprio al posto del 9 juventino, che potrebbe non avere tutti i 90 minuti nelle gambe, considerando le due giornate in cui non ha partecipato alle sedute di allenamento.

Leggi anche –> Juventus-Chievo: Probabili Formazioni

Leggi anche –> Juventus-Chievo, Allegri: “Basta chiacchiere, dobbiamo vincere”