Juventus-Chievo, Paloschi: "Noi ci proveremo"

Juventus e Chievo continuano il loro avvicinamento alla sfida in programma allo “Stadium” di Torino sabato sera alle ore 20.45. A due giorni dal match, è intervenuto ai microfoni di Tuttosport Alberto Paloschi, che non ha mai segnato ai Campioni d’Italia: “In realtà un gol ai bianconeri l’ho fatto, ma me l’hanno annullato, anche se era regolare. Non nascondo che un po’ di rammarico ce l’ho ancora. Ma sono giovane, mi rifarò. Sabato ci aspetta un test importante – continua – sappiamo di incontrare una squadra che ha campioni in tutti i reparti e che ha voglia di vincere la prima partita in campionato. I bianconeri restano la squadra da battere“.

Il centravanti scuola Milan ha sfruttato, così come i suoi compagni, la sosta per recuperare le energie e preparare al meglio la partita contro i bianconeri: “Non so a chi ha giovato di più, di certo giocheremo allo Stadium contro i campioni d’Italia e per portare a casa punti dovremo disputare una gara perfetta. Il pubblico così vicino al campo si fa sentire e la Juventus è abituata ad avere una grossa spinta dai suoi tifosi”.

Se la salvezza è l’obiettivo di tutta la squadra veneta, a livello personale Paloschi ha in mente soltanto una cosa: “Il sogno di qualsiasi ragazzo che gioca a calcio è vestire la maglia della Nazionale del proprio Paese. Ho ben chiara una cosa, se faccio bene e segno con la mia squadra, il resto dovrebbe venire di conseguenza. Maran ha migliorato tutti noi, è soprattutto merito suo se siamo partiti forte quest’anno. Meggiorini? Per lui tutte le partite sono come una finale e le gioca al massimo, facendo cose spettacolari, come l’assist di tacco per il mio gol contro la Lazio”.

Leggi anche –> Juventus-Chievo: Probabili Formazioni

Leggi anche –> Juventus-Chievo: Diretta Tv e Streaming Gratis