Juventus, Conte: “A fine stagione parleremo del mio futuro”

La Juventus è chiamata a superare l’ostacolo Bologna per avvicinarsi ancora di più al terzo scudetto consecutivo, ma a tenere banco, più della gara contro gli emiliani, è il futuro dell’allenatore Antonio Conte. Il tecnico nella consueta conferenza stampa prepartita sull’argomento ha detto: “Ribadisco quello che ho detto in precedenza. Ha già parlato Marotta, siamo in piena sintonia di vedute sul da farsi. È un momento talmente importante che pensare a questioni personali secondo me sarebbe una grandissima mancanza di rispetto nei confronti dei tifosi, della società e dei calciatori“.

Almeno su questo c’è uniformità con l vedute societarie. Ma le indiscrezioni volano e così nelle ultime ore sul vincente tecnico bianconero sarebbe calato il Monaco degli sceicchi. Il rapporto con Ranieri, che attualmente guida i monegaschi, è al termine e così dopo aver avviato i colloqui con Zidane, guarda caso un altro ex juventino, gli sceicchi si sarebbero gettati a capofitto su Conte che potrebbe meglio capitalizzare, vista la sua esperienza in panchina, al meglio gli ingenti sforzi economici che verrebbero sostenuti anche il prossimo anno nel Principato.

Leggi anche — > Juventus, Marotta: “Ora vinciamo e poi parliamo del futuro di Conte”