Juventus, Cori Antisemiti: 25 mila euro di multa

Cori antisemiti della tifoseria bianconera e 25 mila euro di multa per la Juventus. Ammenda anche per la Fiorentina: 5 mila euro per una scritta offensiva sulla tragedia dell’Heysel, ossia “-39”. E’ quanto ha deciso il giudice sportivo, Gianpaolo Tosel, dopo un supplemento di indagine, in collaborazione con la Questura di Torino, per l’incontro dello scorso 9 marzo Juventus-Fiorentina.

Gli accertamenti hanno provato che “all’inizio della gara, alcuni sostenitori della società bianconera, collocati nel settore denominato ‘Curva Sud’, hanno indirizzato alla tifoseria avversaria un insultante coro di tenore antisemita”. Questo per i bianconeri. Per quanto riguarda la tifoseria viola, lo striscione di ‘cattivo gusto’ – com’era stato definito da un quotidiano, esposto da un tifoso della Fiorentina ed insultante la memoria dell’Heysel, secondo gli accertamenti effettuati dalla Questura di Torino, “provano che in realtà si è trattato di un foglio, formato A3, affisso mediante nastro adesivo ad un separatore trasparente posto tra il Settore ospiti e quello juventino. Ma la minimale visibilità del foglio non esclude la sua rilevanza disciplinare, con consequenziale responsabilità della società viola”.

Leggi anche –> Fiorentina, arrestati sei ultras: pronti ad aggredire i tifosi della Roma