Juventus, Curva Sud squalificata solo una Giornata

VOTA QUESTA NOTIZIA

E’ stata ufficialmente ridotta di un turno la squalifica della Curva Sud dello Juventus Stadium, settore più caldo del tifo bianconero. Nella giornata di oggi, la Corte Sportiva d’Appello della Figc ha dimezzato l’iniziale sanzione (2 giornate di squalifica per la “Scirea”) del giudice sportivo, tagliando allo stesso tempo anche la multa pecuniaria, scesa da 50 a 30mila euro.

La squadra di Allegri, dunque, non potrà contare sui canti e i cori dei sostenitori più calorosi della Vecchia Signora durante i primi 90 minuti della stagione. Domenica 23 agosto, Buffon e compagni si troveranno di fronte l’Udinese di Totò Di Natale, allenato da Stefano Colantuono, e avranno alle loro spalle soltanto i circa 35.000 spettatori presenti in Curva Nord e nelle due tribune dello stadio.

Ricordiamo che la motivazione della squalifica, inizialmente inflitta da Tosel, risaliva ai fatti del Derby della Mole, giocato all’Olimpico di Torino: le indagini hanno provato che la bomba carta giunta all’interno della Curva Primavera, tra i tifosi granata, era stata lanciata dal Settore Ospiti, nel quale erano stati posizionati gli ultras juventini.

Leggi anche –> Squalifica Curva Sud Juventus, Sospesa dopo Lancio bomba carta

Leggi anche –> Derby Torino-Juventus, feriti nove tifosi per bomba carta