Juventus, Daniel Alves: "Un onore essere bianconero"

Dopo le visite mediche di rito e la firma sul contratto, questa mattina presso lo Juventus Stadium, Daniel Alves si è presentato alla stampa. Queste le sue prime parole da juventino: “E’ un onore stare qui ed è un onore entrare a far parte di questa grande squadra”.

Continua: “Ho scelto la Juve perchè mi piace sognare; il sogno di tutti è quello di vincere la Champions: so che questo club non la vince da molto tempo e vuole ambire il prima possibile a vincere questo trofeo. E’ leader da molti anni in Italia e vuole esserlo anche in Europa. Sarà interessante vivere e giocare in un nuovo paese; ho scelto il numero 23 come numero di maglia”.

I motivi per cui ha lasciato il Barcellona per approdare nel campionato italiano: “La Juve è una squadra che ha molta voglia di reinventarsi, di raggiungere obiettivi: siamo simili. Il calcio italiano è quasi sempre rappresentato dalla Juve in Europa e quindi è una grande opportunità quella di far parte di questa società. Non sono uno a cui piace sedermi sugli allori e fare sempre le stesse cose; ringrazio la Juve per avermi dato questa opportunità: insieme ci divertiremo molto”.

Leggi anche