Juventus-Frosinone, Allegri: “Vincere per scalare la classifica”

VOTA QUESTA NOTIZIA

A poco più di 24 ore dalla sfida con il Frosinone, ha parlato nella consueta conferenza stampa di vigilia Massimiliano Allegri, che ha presentato così il match in programma allo “Stadium” di Torino: “Domani dobbiamo vincere per scalare la classifica, sono 3 punti importanti per andare sulla parte sinistra della classifica. Domani penseremo al match col Frosinone, poi  a Napoli, alla Champions ed infine al Bologna”.

Situazione infortuni e possibile turnover: “Vi posso dire che domani Buffon riposerà, giocherà Neto. Morata? Non ha nulla, se non gioca domani lo farà sabato. Mandzukic non ha avvertito nulla, è un giocatore generoso. Il suo è stato un affaticamento che gli ha creato qualche fastidio; abbiamo dovuto accelerare necessariamente la preparazione vista la stagione scorsa. Abbiamo avuto un inizio difficile, ma dobbiamo stare sereni. Gli attaccanti devono rimanere tranquilli, così come tutta la squadra, il gol arriverà”.

Se le chiavi dell’attacco saranno nelle mani di Zaza e Dybala, il centrocampo potrebbe subire qualche variazione: Lemina ha fatto bene con il Genoa. A Marsiglia ha giocato in tanti ruoli della mediana, può fare la mezzala meglio di Hernanes. Caceres? Devo valutare le sue condizioni, ma credo che non sarà a disposizione. Ha sofferto gli impegni con l’Uruguay, ha giocato già molte partite dopo essere stato fermo un anno”.

Cos’è mancato alla Juve in questo inizio di stagione: “Dobbiamo migliorare a livello di gioco. C’è da fare un passo alla volta perchè ci sono tanti volti nuovi, alcuni sono tornati tardi dalle Nazionali e altri sono ancora infortunati. Fra poco recupereremo Marchisio e Khedira, Asamoah sta lavorando con il gruppo e a breve sarà a disposizione”.

JUVENTUS-FROSINONE: PROBABILI FORMAZIONI