Juventus, Hernanes: "Non mollo un centimetro"

La Juventus sta attraversando indubbiamente un periodo difficile dall’inizio del campionato: 3 le sconfitte incassate, 7 i gol subiti e appena 6 quelli segnati: media da retrocessione. L’intero organico sta pagando i troppi cambi avvenuti nel mercato estivo e i troppi infortuni muscolari accusati dai giocatori.

L’ultima gara ha evidenziato ancora una volta una prova incolore, così come nell’occasione della trasferta di Roma, contro la squadra di Garcia. Uno che deve ancora adattarsi agli schemi di mister Allegri è Hernanes: è stato lui, per errori in fase di impostazione e incapacità di gestire la palla con la giusta velocità, il peggiore in campo al termine dei 90 minuti con il Napoli.

Il “Profeta”, sui social network, ha voluto suonare la carica in vista delle prossime sfide: “Ho lavorato tanto per arrivare in una società come la Juve e non ho mollato un centimetro. L’altra sera la gara è andata storta e sono dispiaciuto per questo. Vi dimostrerò tutta la mia forza e onorerò questa maglia e questi colori insieme ai compagni”.

Leggi anche