Juventus-Higuain, Accardi: "Nessuna scorrettezza"

Negli ultimi giorni l’argomento caldo è la vicenda Higuain-Juventus. Per molti, il comportamento di bianconeri è stato scorretto visto che sabato il giocatore argentino ha fatto le visite mediche da giocatore della Juventus.

Il procuratore, Beppe Accardi, nella trasmissione ‘Speciale calciomercato‘ su Sportitalia ha parlato della vicenda: “La juve sapeva di poter pagare i 90 milioni per portarsi a il giocatore perchè c’era una clausola che consentiva al giocatore di andare via: nessuna scorrettezza da nessuna parte”.

Continua: “Higuain ha sempre manifestato la voglia di fare un’esperienza importante e di vincere. Il Napoli dovrebbe ‘festeggiare’ perchè 94 milioni per un quasi 30enne sono tanti e con quei soldi si possono comprare giocatori importanti per fare una squadra competitiva. Alla fine può sembrare come un tradimento ma alla fine possono essere contenti tutti“.

Leggi anche