Juventus, il Chelsea vuole Allegri

I blues tentano il tecnico toscano

La situazione del club campione d’Inghilterra è abbastanza blanda. Dopo l’esonero di Mourinho, il Chelsea è stato affidato a Hiddink ma i risultati non sono cambiati e Abramovic ha già in mente l’allenatore per la prossima stagione. I suoi occhi sono caduti su Allegri.

Il tecnico ex Milan sta facendo incredibilmente bene con la Juventus poichè l’anno scorso ha sfiorato la tripletta con una squadra molto inferiore ai top club europei e, quest’anno, sta guidando i suoi ragazzi in una rimonta impensabile visto l’inizio di stagione.

Il presidente del Chelsea avrebbe già contattato sia Allegri sia la Juventus per sondare il terreno e capire se ci sono possibilità di portare l’allenatore ai Blues. Il contratto sarebbe di quelli da top coach perchè le cifre si aggirano sugli 8 milioni all’anno, più del doppio rispetto a quanto percepisce ora. Del mister piacciono il suo stile sobrio e l’essere aziendalista oltre alle sue capacità tattiche importanti. I bianconeri sono avvisati.

Da Corso Galileo Ferraris, comunque, arrivano smentite riguardo la situazione di Allegri, lo scrive la Gazzetta dello Sport, ma intanto si sta pensando già al sostituto. Si parla di un ritorno di Conte oppure delle sorprese Di Francesco e Paulo Sousa.