Juventus in Ritiro, Allegri: “Dobbiamo ricompattarci”

Juventus in Ritiro, Allegri: “Dobbiamo ricompattarci”.

La Juventus è ufficialmente in ritiro. Lo comunica lo stesso allenatore Massimiliano Allegri, che ha commentato alla stampa la disfatta di Reggio Emilia di ieri sera, quando i neroverdi di Eusebio Di Francesco hanno battuto di misura, grazie ad una punizione di Sansone, dei bianconeri apparsi molli e rinunciatari, specie nel primo tempo. Ad Allegri aveva già fatto eco, prima che parlasse l’allenatore livornese, capitan Gigi Buffon, utilizzando anche parole abbastanza dure per spiegare il momento della Vecchia Signora.

Così ha commentato il tecnico in conferenza stampa: “Da domani fino alla partita di sabato col Torino saremo in ritiro. E’ una situazione difficile e possiamo uscirne solo tutti insieme”. Marotta e Paratici si sono incontrati con il tecnico per un chiarimento subito dopo la gara del Mapei Stadium, parlando con Allegri sul da farsi. Il vertice d’urgenza di stasera non è stato un esonero, ma sicuramente un avvertimento più che deciso al proprio tecnico: la gara di sabato contro il Torino, una delle più delicate della stagione, è fondamentale. E va affrontata con la giusta concentrazione: di qui la decisione di portare la squadra in ritiro per cercare di risvegliare l’animo dei calciatori bianconeri, apparsi decisamente fuori fase a Reggio Emilia. Il ritiro sarà utile alla Juve? Juventus in Ritiro, Allegri: “Dobbiamo ricompattarci”.