Juventus, infortunio Vidal: un mese di stop per il cileno?

Le notizie che arrivano dall’infermeria della Juventus non sono positive. Si tratta di Arturo Vidal: il centrocampista bianconero deve fare i conti con il riacutizzarsi del dolore al ginocchio destro, procuratosi durante la sfida contro la Fiorentina, e peggiorato in occasione del big match con il Napoli. La causa del male sarebbe legata alla presenza di liquido nella gamba destra, che non permette al giocatore di correre e calciare come vorrebbe.

Da allora il cileno è stato impiegato per soli 10 minuti, nella sfida contro il Bologna di sabato, e fino a ieri mattina sembrava aver recuperato ed essere finalmente disponibile che per il match d’andata di Europa League. Ma niente da fare, Vidal sente dolore e deve accomodarsi in tribuna. Un fastidio che lo costringerà con ogni probabilità a saltare anche il Sassuolo e la gara importantissima di ritorno con il Benfica.

Le condizioni di Vidal mettono in ansia la Juve, che ha bisogno di lui in questo sprint finale, e la Nazionale cilena, che lo vorrebbe pienamente recuperato in vista del Mondiale, e che ha inviato appositamente un medico a Torino per verificare lo stato del centrocampista. In giornata il calciatore sarà sottoposto a degli accertamenti, ma già si parla di un mese di stop.

Leggi anche–>Benfica-Juventus 2-1, commento di Zuliani (Video)
Leggi anche–>Benfica-Juve, le interviste a Tevez e Marchisio