Juventus-Inter (Coppa Italia) 3-0, D'Ambrosio: "Manca tranquillità"

Danilo D’Ambrosio ha commentato ai microfoni di Rai Sport la sconfitta dell’Inter in casa della Juventus per 3-0, in occasione della semifinale d’andata di Coppa Italia: “Sapevamo che avremmo affrontato una squadra che sta attraversando un ottimo momento. Ora non dobbiamo buttarci giù di morale, domenica c’è il derby. Non è bello perdere 3-0. Riazzeriamo tutto e pensiamo al Milan.

Tanti, troppi, errori in fase difensiva, con tutto il reparto in netta difficoltà in queste ultime partite: “E’ una questione psicologica. Ci manca fiducia, e ciò è dovuto ai risultati che non arrivano. Dobbiamo continuare ad allenarci per fare di nuovo risultato, così torneremo ad avere fiducia nelle nostra capacità”.

La Juve, a questo punto, diventa un vero e proprio esempio per la società di Thohir: “Hanno iniziato male la stagione, ora sono più spensierati. Quando non ottieni grandi risultati per un mese non c’è più tranquillità e serenità necessarie per giocare anche da dietro. Quando segni poco non è colpa solo dell’attacco, così come quando subisci tanti gol non è colpa solo della difesa. E’ vero che abbiamo vinto parecchie partite non giocando bene, ma c’era tranquillità, serenità e voglia di vincere. La voglia c’è ancora, ma non la tranquillità”.

TUTTE LE NOTIZIE SU JUVENTUS-INTER (COPPA ITALIA)