Juventus-Inter (Coppa Italia) 3-0, Mancini: "Risultato esagerato"

L’Inter capitola tra le mura dello “Stadium” ed è praticamente fuori dalla Coppa Italia. Al termine dei 90 minuti, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport Roberto Mancini, che ha commentato così la sconfitta odierna: “Una partita inizialmente equilibrata, con la Juve che spingeva di più e aveva il baricentro più alto. Loro ci aspettavano e ripartivano, infatti il loro secondo gol è arrivato su un contropiede. Il risultato secondo me è esagerato, però la Juve ha meritato senza dubbio di vincere. Per il resto, non abbiamo sofferto più di tanto, visto che Handanovic non ha fatto neanche una parata”.

Il rigore di Morata ha sbloccato la gara, mentre a chiuderla è stata l’espulsione (giusta) di Murillo, che ha rimediata una doppia ammonizione: “Non commento gli episodi e le decisioni arbitrali, ma sicuramente il rigore ha cambiato la partita. Poi dopo l’espulsione di Murillo è stato tutto più difficile. Il ritorno? Non avremo a disposizione i due centrali difensivi, ma qualcosa ci inventeremo. E’ sicuramente un risultato difficile da rimontare”.

Il mercato di riparazione sta per regalare il primo colpo all’ex manager del City: Eder? Non so a che punto sia la trattativa, ma sicuramente potrebbe esserci molto utile per il campionato, perchè è un attaccante completo”.

TUTTE LE NOTIZIE SU JUVENTUS-INTER (COPPA ITALIA)