Juventus-Inter (Coppa Italia), Allegri: "Khedira non gioca"

Alla vigilia della gara d’andata delle semifinali di Coppa Italia, è intervenuto in conferenza stampa Massimiliano Allegri, che ha presentato così la sfida con l’Inter di Mancini: “Domani ci attende una partita difficile, ma dobbiamo essere bravi ad interpretarla nel migliore dei modi, perchè c’è anche una sfida di ritorno. Devo fare delle valutazioni relative alla formazione”.

Dubbi di formazione e decisioni già prese: “Non saranno della partita Khedira e lo squalificato Zaza. Neto giocherà in porta, così come Morata sarà della partita dal primo minuto. Sceglierò domani chi far riposare dei tre difensori titolari, considerando che Barzagli potrebbe anche essere il centrale, con Rugani e Chiellini, o Caceres, al suo fianco. Pogba? Ha riposato a Udine, ma in quel ruolo ho anche Asamoah che sta bene e garantisce un certo tipo di formazione. Dybala? Stiamo praticamente tutti bene, quindi chi ha giocato di più potrebbe anche riposare in vista dei prossimi impegni”.

Un avversario in crisi di risultati in campionato, che verrà a Torino a fare la “partita della vita”:L’Inter? Mi aspetto una squadra rabbiosa, vogliosa di far bene e di farci male. E’ una partita importante, è sempre il derby d’Italia, ci giochiamo un posto in finale, quindi entrambe le squadre vogliono vincere a tutti i costi”.

Mercato di riparazione che non interessa più di tanto la Vecchia Signora: “Per rinforzare una rosa del genere servirebbe soltanto un giocatore di spessore internazionale e di livello tecnico superiore, difficilmente reperibile a gennaio. La società sta comunque monitorando”.

TUTTE LE NOTIZIE SU JUVENTUS-INTER (COPPA ITALIA)