Juventus-Lazio 2-0, Pioli: "Avversario molto forte"

Al termine di Juventus-Lazio, ha parlato ai microfoni della Rai il tecnico dei biancocelesti Stefano Pioli. L’allenatore della Lazio ha analizzato così la partita valida per la Supercoppa Italiana, terminata con il punteggio di 2-0 in favore dei bianconeri: “Entrambe le squadre hanno creato poco. Il gol della Juventus è nato su un rimpallo, su un retropassaggio sfortunato di Anderson. Il campo non ci ha permesso di giocare veloce, la palla rimbalzava troppo. Contro la Juventus diventa poi difficile giocare. Ci è mancato il gol. Sono fiducioso per il futuro”.

Sui nuovi arrivi: “Sono arrivati solo una settimana fa e hanno avuto un buon impatto. Questo era un obiettivo importante e non siamo riusciti a sfruttarlo. Abbiamo il preliminare di Champions tra poco, focalizziamoci su quello. L’avversario era molto forte, diamo merito a loro che hanno vinto la partita. I tedeschi saranno un avversario duro, hanno grande ritmo e intensità ma noi saremo all’altezza”.

JUVE-LAZIO: TUTTE LE NOTIZIE