Juventus-Lazio, Allegri: "Ora si riparte da zero"

A Shanghai si è tenuta la conferenza stampa di Allegri, a due giorni dalla gara di Supercoppa Italiana contro la Lazio, in programma sabato alle ore 14.00 italiane. Questo il pensiero del tecnico toscano su chi indosserà la maglia numero 10 la prossima stagione, ovvero Paul Pogba: “Paul ha chiesto la 10 : avrà più responsabilità perchè indossare quel numero non è facile. Il 10 l’hanno indossata i più grandi giocatori della Juve”.

Tornando al primo vero test che attende i Campioni d’Italia, ha continuato: “Non sarà una gara semplice contro i biancocelesti, così come è successo in finale di Coppa Italia: sarà una gara equilibrata. Quando si gioca una finale i valori si assottigliano”.  Sul campionato: “In questi 4 anni si è vinto molto ma ora si riparte da zero. Per noi non sarà semplice perchè il campionato sarà equilibrato e serviranno pazienza ed equilibrio. Ci saranno delle difficoltà da affrontare sia nel bene che nel male”.

Sugli infortuni: “Abbiamo dovuto iniziare il ritiro il 16 Luglio perchè i Nazionali hanno sarebbero arrivati il 20 Luglio:non sono delle macchine. Mi dispiace che Morata, Chiellini e Khedira non possano giocare la Supercoppa ma restiamo sereni e aspettiamo il loro recupero”.

Sul mercato: “La società ha fatto un buon lavoro acquistando dei giovani importanti. Dybala, Zaza e Rugani hanno ottime qualità, Mandzukic è un giocatore di livello mondiale e Coma può fare bene. Ho un parco attaccanti notevole e in più ho anche Llorente che è stato importante la scorsa stagione”.

Leggi anche