Juventus-Lazio, ipotesi 4-4-2 per i bianconeri (Supercoppa Italiana 2015)

Novità di formazione importanti in casa Juventus. Massimiliano Allegri, infatti, starebbe pensando di scendere in campo dal primo minuto con un 4-4-2, per creare densità  in mezzo al campo e rinforzare le corsie esterne, al fine di controllare le avanzate di Basta e Radu e limitare le giocate di Candreva e Felipe Anderson.

Il sacrificato di turno sarebbe ancora una volta Roberto Pereyra, il quale dovrebbe lasciare spazio al tuttofare Padoin, pronto a spingere sulla fascia sinistra e a rientrare per dare una mano a Patrice Evra. Sulla destra, in una posizione non esattamente congeniale alle sue caratteristiche, potrebbe esserci Stefano Sturaro, capace di dare sostanza e qualità alla mediana bianconera, nella speranza che ripeta la medesima grande prestazione apprezzata dai tifosi nella semifinale d’andata dell’ultima Champions League, allo “Stadium” contro il Real Madrid.

Ad impostare il gioco ci sarebbe come al solito Marchisio, con Pogba in grado di stare più vicino a lui in fase difensiva e inserirsi senza palla in area di rigore, da vero numero 10, per non isolare l’inedita coppia Dybala-Mandzukic.

Leggi anche –> Juventus-Lazio: Probabili Formazioni (Supercoppa Italiana 2015)

Leggi anche –> Juventus-Lazio: Diretta Tv e Streaming Gratis (Supercoppa Italiana 2015)