Juventus-Manchester City 1-0, Pellegrini: "Potevamo pareggiare"

Con gli ottavi già in tasca, il Manchester City esce dallo “Juventus Stadium” malconcio, ma soprattutto, spodestato dal trono del girone da una squadra indemoniata e, probabilmente, più forte.

Non la pensa così il tecnico dei Citizens Pellegrini, il quale sostiene di non aver meritato del tutto la sconfitta: “E’ stata una bella partita, meritavamo il pari, ma abbiamo sprecato troppe occasioni. Per questo – prosegue – non sono contento della prestazione di stasera. Anche sullo 0-0 abbiamo avuto delle chances importanti. Se volevamo, potevamo certamente andare in gol.”

Il tecnico argentino, inoltre, si mostra molto fiducioso anche riguardo il piazzamento nel girone: “Sono state mie decisioni, e trovo stesso io molto complicato trovare una giusta spiegazione a tutto ciò. Stesso discorso riguarda per le soddisfazioni. Col Borussia dobbiamo vincere e sperare che il Siviglia se la giochi, vogliamo arrivare primi nel girone.”

Ed infine, l’allenatore del City ha parlato delle condizioni di Hart, che ha lasciato il posto a Caballero negli ultimi minuti, a causa di un infortunio: “E’ attualmente impossibile dare delucidazioni esatte sul suo problema fisico. Quello che è certo è che soffre già da più di una settimana di un fastidio alla schiena.”

TUTTO SU JUVENTUS-MANCHESTER CITY