Juventus-Manchester City, Pellegrini: "Vogliamo arrivare primi nel girone"

Il Manchester City è atterrato a Torino in queste ore, per preparare al meglio la vigilia di una sfida non fondamentale ai fini del passaggio del turno, già raggiunto contro il Siviglia, ma importante per consolidare il primo posto nel gruppo D.

A 24 ore dal calcio d’inizio del match dello “Stadium”, è intervenuto nella consueta conferenza stampa il manager dei Citizens Manuel Pellegrini, che ha presentato così la gara in programma alle ore 20.45: ” E’ un test per noi, in uno stadio così difficile. Dobbiamo giocare come contro il Siviglia. Troveremo una squadra che lotterà per vincere, noi faremo lo stesso. La Juve è molto forte, non si vince per caso in Italia per 4 anni di fila”.

Ciò che preoccupa maggiormente l’ex allenatore del Real Madrid sono le assenze: “Domani mancheranno Zabaleta, Mangala, Nasri, Silva e Bony, è una situazione molto complicata, ma dobbiamo rimanere compatti e fare di tutto per vincere, perché uscire con un successo da questo stadio sarebbe molto importante, sia per la classifica sia per il nostro morale. Non abbiamo dimenticato la sconfitta con il Liverpool”.

In Premier c’è stato un brusco stop, ma ora è fondamentale centrare il primo posto nel girone: “E’ importante raggiungere il prossimo passo in Champions: finire primi non vuol dire per forza un sorteggio più agevole. Non dobbiamo sottovalutare nessuno e imparare dagli errori fatti negli anni passati”.

Leggi anche –> Allegri: “Ecco i ballottaggi ancora da sciogliere”

Leggi anche –> Marchisio: “Conta solo vincere”