Juventus, mercato buono ma non troppo

Al termine delle trattative ecco un riepilogo degli acquisti dei bianconeri

Ieri alle ore 23 è terminato il calciomercato ed ora è arrivato il momento di dare un giudizio al lavoro svolto dai bianconeri. La Juventus è stata la protagonista assoluta all’inizio dell’estate poichè ha piazzato tre colpi nel giro di pochi giorni; sono arrivati a Torino Khedira, Dybala e Manzdukic.

I bianconeri, oltre a questi giocatori di primo livello, hanno anche pensato al futuro e si sono assicurati Zaza, Rugani, Lemina e Neto che ora sono a disposizione di Allegri; inoltre, per l’anno prossimo, la Vecchia Signora, ha messo le mani su un altro talento importante, Berardi. Infine sono arrivati Alex Sandro che può essere una buona alternativa ad Evra, Cuadrado e Hernanes che andrà a ricoprire il ruolo da trequartista.

Il mercato, potenzialmente, è di buon livello ma sono le cessioni che creano importanti varchi bui nel futuro bianconero. Pirlo, Vidal e Tevez sono 3 fenomeni che non hanno sostituti, fino ad ora, all’altezza e infine, la vicenda Draxler, ha portato ulteriori strascichi polemici. Il tedesco era nelle mani della Juventus che però non ha saputo chiudere l’affare in tempi brevi; questo è stato un errore molto grave da parte della dirigenza poichè sarebbe stato un giocatore su cui poter contare per continuare a vincere.

C’è chi spende e compra e c’è chi vuole risparmiare e non riesce a fare un mercato da top.