Juventus-Milan 3-1, Antonelli: "Abbiamo perso dando tutto"

Sconfitta che brucia a Luca Antonelli e ai suoi compagni perché il Milan allo Juventus Stadium è sceso in campo con la voglia di vincere ed è riuscito persino a tener testa alla squadra campione in carica e che guida la testa del campionato. Il risultato non ha premiato gli sforzi dei rossoneri, Juventus-Milan si è concluso sul 3-1 e Antonelli, intervistato nel post-partita, ha detto la sua sul match appena concluso: “Siamo contenti della prestazione, purtroppo però contano i punti. Dispiace perché abbiamo perso dando tutto e tenendo testa alla Juventus”.

Juve-Milan è stata la partita d’esordio per Antonelli, giunto durante il mercato di gennaio, esordio nel quale l’esterno è riuscito ad andare in gol:È stata un’emozione, – confessa – poi loro sono stati fortunati con un rimpallo e abbiamo preso subito il gol del 2-1″. Non c’è tempo per piangesi addosso, il Milan deve subito tornare a lavorare: “Pensiamo alle prossime partite, ne abbiamo due in casa e dobbiamo conquistare i sei punti perché la classifica inizia a essere bruttina. Cercheremo di dare il massimo già domenica”.

Leggi anche: