Juventus-Milan, Allegri: “Vi spiego come stanno gli infortunati”

Massimiliano Allegri è intervenuto pochi minuti fa in conferenza stampa, alla vigilia del big match con il Milan di Mihajlovic.

Le Nazionali hanno riconsegnato al tecnico livornese più di un giocatore acciaccato. Ecco la situazione: “Per avere la conferma che Buffon giochi bisogna aspettare l’allenamento di oggi, mentre Lichtsteiner e Mandzukic si sono allenati con il gruppo ieri e sono a disposizione, nonostante non siano al meglio. Cáceres è rientrato stamane e vanno valutate le sue condizioni. Asamoah non è a disposizione perché ha un’infiammazione al ginocchio e i medici non ha dato ancora l’ok, mentre Padoin dovrebbe tornare arruolabile la settimana prossima. Pereyra? Ci vuole ancora del tempo, ma sta lavorando bene e sta bruciando le tappe”.

Mercoledì si volterà pagina in vista della Champions League: “Dopo il Milan dovremo essere bravi a recuperare le energie psico-fisiche, perché con il Manchester City abbiamo la possibilità di chiudere il discorso qualificazione e non è una cosa scontata: l’ultima partita del girone ci vede impegnati su un campo difficile come quello di Siviglia, quindi siamo obbligati a fare punti mercoledì per non rischiare di uscire clamorosamente”.

Infine, una considerazione sui 20 anni di carriera di Gigi Buffon: “Di Gigi stupisce la voglia, la spensieratezza con cui affronta ogni allenamento e ogni partita. Per noi la sua presenza nello spogliatoio e in campo è fondamentale, perché lui è il nostro capitano e riesce ad essere decisivo anche con una sola parata”.

JUVENTUS-MILAN: PROBABILI FORMAZIONI