Juventus-Napoli 3-1, le Pagelle dei Bianconeri

I Campioni d’Italia battono anche il Napoli, con un secco 3-1, grazie alle reti di Pereyra, Sturaro e Pepe su calcio di rigore, intervallate dal gol di David Lopez, che raccoglie la respinta di Buffon, capace di parare il calcio di rigore a Lorenzo Insigne.

Ecco le pagelle dei ragazzi di Massimiliano Allegri (VOTO 7):

BUFFON (VOTO 9): Un fenomeno. Nel primo tempo è impegnato appena due volte, ma nella ripresa si distingue per la parata sul rigore di Insigne e il super intervento su David Lopez;

PADOIN (VOTO 6): Partita ordinata la sua, nessuna sbavatura, anche se non spinge abbastanza per mettere in difficoltà Ghoulam;

BARZAGLI (VOTO 7): E’ un muro invalicabile. Annulla Higuain nel primo tempo e nella ripresa non permette a Gabbiadini di giocare alla sua maniera; (BONUCCI VOTO 6,5)

OGBONNA (VOTO 6,5): Partita diligente, precisa, anche se qualche solito errore non manca mai;

ASAMOAH (VOTO 6): Torna titolare dopo quasi 6 mesi, eppure il suo lo fa sempre, regalando alla squadra forze fresche e corsa infinita;

STURARO (VOTO 7,5): La più bella scoperta del mercato di gennaio. Arrivato in sordina, è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante e a trovare una rete fantastica contro un Napoli troppo statico;

MARCHISIO (VOTO 5,5): Partita opaca, ma solo a causa della stanchezza e delle tantissime partite giocate in questa stagione; (PIRLO VOTO 6)

POGBA (VOTO 6,5): Sta ritrovando la condizione e le sue giocate mandano in disibilio il pubblico dello “Stadium”;

PEREYRA (VOTO 7): Ottima partita la sua, grande gol e ottima scelta di tempo in ogni inserimento; (PEPE VOTO 6,5)

MORATA (VOTO 5): Fino all’80’ non pervenuto, ma poi scatena le sue progressioni e si guadagna anche una bella testata da Britos, provocando il calcio di rigore per i bianconeri nei minuti finali.

COMAN (VOTO 8): Migliore in campo insieme a Gigi Buffon, per qualità e quantità delle sue giocate. Può ancora migliorare nell’ultimo passaggio, ma è un classe ’96 e l’assist per Pereyra è un ottimo antipasto.

TUTTO SU JUVENTUS-NAPOLI