Juventus-Napoli, Allegri: “Gara importante ma non decisiva”

Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa di vigilia del match Juventus-Napoli in programma sabato sera alle 20.45 allo Stadium, presenta così la gara contro i partenopei: “Sarà una sfida importante ma non decisiva”.

Il tecnico continua: “Gli scontri diretti saranno decisivi nel girone di ritorno,in questa fase del campionato si delineano le prime squadre della classifica ma è ancora troppo presto per prevedere quale sarà la squadra favorita per il titolo”.

Questo match arriva 3 giorni prima di un’altra gara importante, quella contro il Lione in Champions: “Mercoledì potremmo raggiungere il primo obiettivo stagionale e sarà quello del passaggio del turno ma prima pensiamo alla sfida di domani sera”.

Sulla formazione anti-Napoli: “Dovrò valutare le condizioni di alcuni giocatori: con Marchisio ci parlerò e vedremo se se la sentirà di gioca, Evra ha rimediamo una botta contro la Samp e valuteremo, potrebbe giocare Lichsteiner; Cuadrado può essere decisivo ad inizio partita ma in questo momento non ho molte alternative e lui può giocare anche da attaccante esterno”.

Su Higuain: “Lui è sereno ed è felice per la scelta che ha fatto: è un professionista ed io sono soddisfatto per come sta giocando”.