Juventus oggi, il Tas non risarcisce i bianconeri per Calciopoli

VOTA QUESTA NOTIZIA

La Vecchia Signora non verrà risarcita.

Il Tar del Lazio, infatti, ha detto “no” al ricorso della Juventus che chiedeva 443 milioni di euro alla Figc per il danno subito in seguito allo scudetto revocato nel 2006 con conseguente retrocessione in Serie B. Nella sentenza c’è scritto che “il Tar non può pronunciarsi se lo ha già fatto il collegio arbitrale“.

Il Tar ha depositato le motivazioni e ha respinto il ricorso proposto dalla Juventus contro il Coni per ottenere il risarcimento del danno subito. La questione risale a “Calciopoli” che portò sanzioni alla Juventus e lo scudetto all’Inter.

Il Tar ha respinto la domanda di risarcimento poichè ha ritenuto che l’intera vicenda fosse già stata trattata in un precedente ricorso, presentato sempre dalla Juventus nel 2006, e poi abbandonato dalla società, che preferì ricorrere al lodo arbitrale da cui tuttavia usci’ sconfitta.