Juventus oggi, Pogba: "Voglio diventare meglio di Maradona"

Il francese a tutto tondo tra calcio e vita normale.

Paul Lamine Pogba, in un’intervista a “La Repubblica”, ha parlato di sè stesso nella vita privata, delle proprie ambizioni e del suo futuro. Il francese ha le idee chiare e pare essere già un leader anche se ha solo 23 anni.

Il centrocampista bianconero: “Ho l’ambizione di diventare il centrocampista più forte del mondo. Di essere ricordato come Maradona e Pelè. Voglio essere completo nel dribbling, nel tiro, nel passaggio e sto lavorando per migliorarmi. Io non sono arrogante, sono solo ambizioso, non mi piace sbagliare e mi odio quando lo faccio. Un giorno mi piacerebbe che un ragazzino potesse dire, voglio diventare più forte di Pogba”

Poi, argomenta sul suo futuro: “Ora ho un contratto con la Juventus e non mi posso svegliare al mattino e dire vado in Inghilterra. Ogni anno miglioriamo. Quattro anni fa, quando abbiamo beccato il Bayern Monaco ci siamo detti che eravamo spacciati, quest’anno, invece, avevamo la consapevolezza di poterli battere. Ho vinto Quattro Scudetti ma nella mia carriera voglio vincere di più” – continua – “Quando dico di voler diventare il più forte non è per arroganza o egoismo ma semplicemente perchè quando si è più bravi si aiuta la squadra più facilmente. Messi e Ronaldo fanno tanti goal non per egoismo ma perchè vogliono vincere”