Juventus, Padoin: "Contento di essere in un grande club"

Simone Padoin, in un’intervista a Sky Sport, ha parlato della gara contro il Palermo vinta dalla Juventus per 4-0 dove nel poker rifilato ai rosanero c’è anche lui: “Sono stato colpito dal grande affetto dei miei compagni e dei tifosi: sono contento di essere apprezzato; vuol dire che i tifosi comprendono che do il massimo per aiutare la squadra quando vengo chiamato in causa dal mister”.

I bianconeri stanno per entrare nella storia del club con la vittoria del 5° Scudetto consecutivo e l’ex Atalanta è sempre stato uno dei protagonisti: “Il quinto scudetto consecutivo è qualcosa di straordinario e manca poco per portarlo a casa; sono in una società incredibile dove l’unico obiettivo è quello di vincere”.

Lo Scudetto è ad un passo ma ancora non è finita: “Ancora non abbiamo vinto nulla, siamo ad buon punto ma dobbiamo restare concentrati e portare a casa i punti necessari per conquistarlo matematicamente; poi potremmo concentrarci per la finale di Coppa Italia”.

I trofei che la squadra bianconera riuscirà a portare a casa vanno dedicati a 2 persone speciali: “Vinceremo per Caceres e Marchisio: dispiace molto quando succedono queste cose soprattutto a due ragazzi d’oro come loro”.

Leggi anche