Juventus, Paul Pogba vince il premio come Golden Boy 2013

Non sarà di certo il Pallone d’Oro, ma il premio vinto da Paul Pogba come Golden Boy 2013 non può che essere una grande soddisfazione e un’altra certezza per il futuro. Il centrocampista francese della Juventus è stato scelto tra 40 giovani calciatori Under 21 che si sono distinti durante il corso dell’anno. Il premio, organizzato da Tuttosport, viene assegnato con cadenza annuale dal 2003 e Pogba è il primo juventino a vincerlo. A scegliere il vincitore è una giuria di 30 giornalisti provenienti da tutto il mondo.

Ecco le parole di Pogba dopo la consegna del premio: “Sono orgoglioso di questo riconoscimento, fin da bambino volevo arrivare fino a dove sono ora. Adesso però non mi fermo e punto a vincere il Pallone d’Oro in futuro. Ringrazio la Juventus, dallo staff ai compagni. Grazie a Conte per avermi fatto crescere così tanto. A Torino e alla Juve mi sento a casa. Posso migliorare ancora in tutto, il mio modello è Pirlo. Sono onorato di giocare insieme a lui, Vidal e Marchisio. Vogliamo vincere la Champions League, ma non molliamo il campionato. Rinnovo? Marotta mi ha detto che è ottimista. Io penso al presente, poi si vedrà“.

Pogba Juve

Il premio negli anni scorsi è stato vinto da giocatori del calibro di Lionel Messi, Cesc Fabregas, Sergio Aguero. Pogba succede ad Isco del Real Madrid. La Juventus può vantarsi di avere in mano probabilmente il migliore prospetto per il futuro, e dovrà stare attenta a non privarsene facilmente. Ecco l’albo d’oro del Golden Boy:

  • 2003: Rafael Van Der Vaart
  • 2004: Wayne Rooney
  • 2005: Lionel Messi
  • 2006: Cesc Fabregas
  • 2007: Sergio Aguero
  • 2008: Anderson
  • 2009: Alexandre Pato
  • 2010: Mario Balotelli
  • 2011: Mario Gotze
  • 2012: Isco
  • 2013: Paul Pogba

Leggi anche –> Mercato Juve, per la fascia spunta il nome di Lucas