Juventus, Pogba: "Noi più forti ma…"

Il gioiello bianconero spiega la situazione della squadra

Paul Pogba dopo giorni di chiacchierata gioia e chiacchierato allontanamento dice: “Sono qua alla Juventus, mi vedete. Non vado via”. L’analisi del centrocampista, poi, verte sul mercato dei bianconeri: “Noi siamo i più forti ma dobbiamo resettare la scorsa stagione. Tutto dipende da noi”

Il francese è un leader sia fuori che dentro il campo. Non è da tutti esporsi data la sua giovane età ma Pogba non ha paura di farlo e, infatti, analizza la situazione della Juventus dopo gli addii di Pirlo, Tevez e Vidal: “Sono andati via giocatori incredibili ma noi siamo la Juve e dobbiamo sempre fare bene” – poi ha continuato – “Spero che i goal di Vidal li faccia io sia per me che per il bene della squadra”

Pogba cancella qualsiasi ipotesi di rilassamento dopo i tanti trofei: “Noi vogliamo vincere sempre e il passato non conta più. Tutto dipende da noi e vogliamo che le avversarie continuino a guardarci mentre noi siamo al primo posto”

Infine, il francese, parla dei nuovi arrivati: Khedira e Mandzukic sono giocatori che hanno vinto tanto e ci aiuteranno a vincere. Sono giocatori esperti, meglio averli in squadra che averli come avversari”