Juventus, Quagliarella decide oggi il suo futuro: Sunderland o West Ham?

La storia di Fabio Quagliarella con la maglia bianconera ebbe un inizio travagliato: l’attaccante lasciava la città che l’aveva amato fino al giorno prima, la città che l’aveva coccolato per tutta la stagione e per la quale era diventato il nuovo “Masaniello”; fra critiche e dissensi Quagliarella aveva cambiato maglia, era passato da quella azzurra a quella bianconera, e a Napoli certe cose non le dimenticano.

Lasciato dietro il passato, l’ex Udinese non è stato per la Juventus quel top player che si aspettavano i tifosi, ha realizzato nove gol il primo anno, quattro il secondo e tredici il terzo di cui quattro in Champions; spesso rilegato in panchina, con l’arrivo di Tevez e di Llorente l’attaccante napoletano ha perso le speranze di partire titolare e per questo si è messo alla ricerca di una nuova squadra.

Le trattative sono durate tutta l’estate e adesso che il mercato sta suonando l’ultima campana, Quagliarella sembra voler scegliere la sua destinazione.

Fabio Quagliarella esultanza Juve

Sicuramente il nuovo campionato dell’attaccante bianconero sarà la Premier League, abbandonata quindi l’ipotesi Qatar, ma le contendenti sono due: West Ham e Sunderland.

La storia che ritorna, sì perchè il primo gol con la maglia del Napoli Quagliarella l’aveva firmato proprio al West Ham in amichevole nel Trofeo Bobby Moore, Fabio potrebbe far ritorno a Londra in quello stadio che lui stesso dopo il gol zittì, se lo ricorderanno i tifosi del West Ham?

Oppure c’è l’ipotesi Sunderland dove troverebbe il suo amico Giaccherini, andato in gol lo scorso sabato, e l’allenatore Di Canio, ex Napoli come lui. Oggi potrebbe essere il giorno decisivo, Sunderland o West Ham, a Quagliarella la scelta.