Juventus-Real Madrid: Streaming e Diretta Tv (5 maggio 2015)

Lo Juventus Stadium, tutto esaurito da giorni, è pronto a vivere una notte magica al fianco dei propri beniamini, impegnati nella sfida contro i fuoriclasse del Real Madrid. Il fischio d’inizio del match, valido per la semifinale d’andata di Champions League, è fissato per le 20.45, denominata con largo anticipo “ORA X” dai sostenitori bianconeri. La partita sarà visibile in diretta Tv sul canale 251 di Sky Calcio, in pay per view con la telecronaca di Maurizio Compagnoni, e in chiaro su Canale 5, raccontata dalla voce di Massimo Callegari. Potrete assistere all’incontro anche tramite live streaming video, offerto dalle piattaforme mobili Sky Go e Premium Play, disponibili su smartphone, pc e tablet. In occasione di questo match, i tifosi potranno accedere alla funzione streaming gratis, cliccando semplicemente sul link del portale ufficiale Sportmediaset.

I bianconeri devono pensare innanzitutto a non subire gol in casa, per poi trovare l’episodio a favore che può sbloccare una sfida difficilissima e che si prospetta ad alta intensità. In vista dei Blancos, la società e Massimiliano Allegri hanno giustamente moderato i festeggiamenti per la vittoria del trentatreesimo Scudetto, conquistato nell’anticipo di sabato a Genova contro la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic, grazie alla rete di un ritrovato Arturo Vidal. Fattori non trascurabili, nell’attesissimo match di martedì sera, saranno sicuramente l’esperienza internazionale di giocatori come Buffon e Pirlo, capace di far male da un momento all’altro sui calci piazzati allo spagnolo Casillas, e la garra di Carlos Tevez, che non alza la Coppa dalle “grandi orecchie” dal 2009, quando il suo Manchester United prevalse sul Chelsea ai calci di rigore.

Le Merengues vogliono raggiungere la finale di Berlino per provare a sollevare l’undicesima Champions League della loro storia e, per farlo, devono spezzare l’incantesimo di una Juve arrivata meritatamente tra le prime 4 superpotenze d’Europa. Carlo Ancelotti conosce benissimo il calcio italiano e ha in questi giorni studiato le mosse del suo collega e gli schemi messi in pratica dai bianconeri. Assenze pesanti quelle del croato Modric e del francese Benzema, mentre dovrebbe farcela Gareth Bale, recuperato nelle ultime ore, dopo aver completamente superato i problemi fisici, che lo hanno tenuto fermo nel mese di aprile.

Leggi anche –> Juventus-Real Madrid, Tuttosport: per Allegri dubbio modulo

Leggi anche –> Juventus-Real Madrid, Allegri: “Al Real toglierei Modric. Siamo ad un passo”