Juventus, Rugani: "Sono qui senza timore"

In casa Juventus si continua con le presentazioni dei nuovi volti. Oggi è stato il Ruganiday. Il giovane difensore ex Empoli si presenta cosi: “Devo ringraziare la Juve per questa opportunità. Sono contento di essere qui e giocarmela nonostante la giovane età. Era la cosa che più volevo e devo ripagare la fiducia data”.

Il segreto di non essere ammonito? “Non ho un segreto se non prendo ammonizioni. Sono poco impulsivo, legato a come gioco e a che persona sono”.  Cosa invidio ai tre difensori della Juve? A Bonucci invidio la tranquillità con cui gioca, a Chiellini l’aggressività, a Barzagli l’attenzione che mette: sono giocatori che mi potranno insegnare a crescere. 

Poter giocare in Champions è un sogno che si avvera per Rugani: “È una cosa che sogno fin da bambino la Champions. Sono stra-motivato e carico al massimo per cercare di dimostrare che posso arrivarci.
Mi adatto nella difesa a 3 e a 4. Devo migliorami per giocare anche al centro sinistro”.

Il giovane difensore cresciuto nelle giovanili della Juve ed è un grande tifoso della Vecchia Signora  grazie a suo padre: “Mio padre era juventino e la sua passione si è riversata su di me con tanto di festeggiamenti vari, essere qui è un sogno che si avvera. Cercherò di confermarmi e meritarmi la fiducia“.

Leggi anche