Juventus-Sampdoria 1-1, Allegri: "Vittoria buttata nel primo tempo"

Abbiamo buttato la vittoria nel primo tempo“. Questo è il commento a caldo di Massimiliano Allegri dopo Juventus-Sampdoria, terminata 1-1, ai microfoni di Sky. Il tecnico toscano è uscito molto stizzito dal terreno di gioco, e spiega il motivo: “Nel secondo tempo non si è praticamente giocato, sono dispiaciuto perché abbiamo un fatto un grande primo tempo, provando a vincere la partita“.

Gli viene chiesto la differenza di rendimento tra i primi 55 minuti e il resto della gara: “Non si può giocare sempre ad alti ritmi, inoltre loro si chiudevano bene e ripartivano”. Prosegue: “Alla fine abbiamo preso il gol del pareggio da una nostra azione svanita, abbiamo sbagliato perché dovevamo fare fallo prima“. Quindi afferma che “abbiamo fatto il massimo e ovviamente dispiace non aver vinto, ma rimaniamo comunque primi“.

Su Pirlo in panchina, Allegri cerca di sviare: “Ho scelto di fare entrare Coman perché è rapido e poteva metterli in difficoltà cosi come Giovinco sui calci piazzati”. Quindi torna sul gol subito: Eravamo in sei contro quattro, dovevamo fare fallo prima o comunque fare fallo prima. Ripeto, la partita l’abbiamo buttata nel primo tempo”. 

Leggi anche: Juventus-Sampdoria 1-1 video gol, sintesi e highlights