Juventus-Sampdoria: Edgar Davids avvistato in autogrill prima del match

Sabato sera in occasione del match Juventus-Sampdoria in cui i bianconeri hanno avuto la meglio realizzando 4 reti a 2, lo Juventus Stadium ha accolto un ospite speciale. Il suo nome è impresso nella Hall of Fame dello Stadium, la sua gigantografia accoglie tutti i tifosi che ogni week end affollano la curva sud.

Stiamo parlando di Edgar Davids, bianconero dal 1998 al 2004, uno dei centrocampisti più forti della storia della Juventus. Inattesa la sua presenza allo Juventus Stadium, testimoniata una volta terminato il match da una fotografia twittata da Fernando Llorente che ritrae l’ex bianconero in compagnia dello spagnolo e di Gianluca Pessotto.

Tweet Fernando Llorente con Pessotto e Davids

In realtà, l’olandese era già stato avvistato dai nostri inviati di calciomercato juve qualche ora prima del fischio d’inizio. Attorno alle 18.30, Edgar Davids si trovava all’autogrill di Novara Nord sul tratto di autostrada che porta da Milano a Torino. Una piccola pausa-spuntino si è trasformata, per l’ex bianconero, in una vera e propria festa: numerosissimi sono i tifosi bianconeri che ogni week end prendono d’assalto l’autogrill di Novara e che sabato sera hanno salutato Davids con cori di affetto e stima, segno che il giocatore è rimasto nel cuore di tutti i tifosi della Juventus.

davids

Nelle stesse ore, le voci che davano Davids dimissionario dal Barnet, club inglese nel quale svolgeva la funzione di allenatore-giocatore, unite a quelle che lo vedevano già nello staff del neo allenatore del Milan Clarence Seedorf, hanno incuriosito i tifosi presenti in autogrill che hanno raccomandato all’olandese: “Non andare al Milan!”. La risposta di Davids non si è fatta attendere; tra foto, autografi e selfie (auoscatti del giocatore stesso circondato dai tifosi), l’ex bianconero ha rassicurato tutti dicendo: “Sto andando a vedere la Juve”.

Ieri sera Davids ha infatti in un certo senso confermato quanto dichiarato ai tifosi bianconeri. Intervistato dai microfoni di Sky in seguito al match tra Milan e Verona (Davids si trovava a San Siro), alla domanda di un suo futuro in rossonero, l’olandese ha affermato di trovarsi a Milano così come la sera precedente era a Torino unicamente perchè amante del calcio escludendo motivi di tipo professionale.

 

Leggi anche–> Juventus-Sampdoria: i tifosi riproducono la sciarpata degli Avellinesi
Leggi anche–> Juventus-Sampdoria: Vidal: “Noi non molliamo un c….”