Juventus-Torino 2-1, Allegri: "La fortuna c'ha aiutato"

La Juventus vince un derby molto equilibrato, battendo all’ultimo respiro un Torino gagliardo e mai domo, che non avrebbe meritato la sconfitta finale. Nel post-partita, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport Massimiliano Allegri, che ha commentato così il successo odierno: “Cuadrado ha sicuramente scacciato di sicuro parecchia sfortuna. E’ stato un derby molto equilibrato, ma ha prevalso la nostra voglia di vincere fino all’ultimo minuto. Siamo contenti perchè nelle ultime 5 partite abbiamo subito gol sempre al primo tiro in porta”.

Anche oggi ci sono state reazioni evitabili e falli altrettanto inutili: “Dopo la sconfitta di Sassuolo, è logico che i ragazzi erano un po’ nervosi, sentivano molto questa partita. Se Morata si arrabbia per la sostituzione sono quasi contento, mentre Pogba deve evitare di prendere ammonizioni dopo che l’arbitro ha già fischiato”.

A livello tattico, i bianconeri erano tornati inizialmente al 4-3-1-2: “Avevano iniziato col trequartista, ma poi con l’uscita di Khedira siamo passati a tre davanti. Credo che l’azione del gol sia stata una bella azione, visto che hanno collaborato tre giocatori contemporaneamente, con Pogba che ha sfruttato al meglio il suo inserimento senza palla”.

Sami Khedira salterà quasi sicuramente la sfida di Champions: “Ha sentito indurirsi il flessore, dispiace perchè mi aveva detto che stava bene, nonostante fosse a forte rischio. Martedì non credo riuscirà a recuperare, spero di ritrovarlo domenica con l’Empoli”.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI JUVENTUS-TORINO