Juventus-Zuniga: Real Madrid e Barcellona si fiondano sull'ala del Napoli

Classe ’85, Juan Camilo Zuniga ha iniziato la sua carriera professionistica nel lontano 2002 tra le file dell’Atletico Nacional de Medelin, squadra Colombiana che tra il 2011 e 2013 ha vinto una serie di trofei che le hanno ridato lustro. In Sud America lo definiscono il nuovo Cafu.

Il Colombiano sbarca in Serie A nel 2008 grazie al Siena, dove disputa un’ottima stagione schierato soprattutto in difesa.
Le sue doti tecniche attirano l’interesse di molti club, primo tra tutti il Napoli. La squadra Partenopea lo acquista e, dopo un’annata di non altissimo livello da parte del calciatore, Zuniga esplode e trova finalmente il ruolo più congeniale a lui: esterno sinistro (e non difensore/terzino).

SSC Napoli v AC Milan - Serie A
Indimenticabile per i tifosi Napoletani è la rete che sancì il pari con l’Inter e che permise al Napoli di tornare in Champions League dopo 21 anni.
Nell’ultimo anno e mezzo l’interesse di altri club intorno al Colombiano è tornato a farsi sentire. In Italia la Juventus vede in lui un ottimo elemento per rinforzare la propria rosa, già ottima di suo.

La concorrenza, però, è tanta. Nelle ultime ore, infatti, è uscito fuori l’interesse di Real Madrid e Barcellona nei confronti del calciatore Napoletano.
In caso l’esterno dovesse andare al Barcellona, la contropartita tecnica consisterebbe in Martin Montoya, terzino classe 1991. In caso Zuniga passasse al Real Madrid, nelle casse Partenopee potrebbero arrivare 28 milioni di euro oppure, in caso i madridisti non vogliano spendere troppo, qualche milione in meno e la contropartita tecnica consistente in Arbeloa.  I bianconeri, dunque, devono stare attenti alla concorrenza serrata dei due club Spagnoli.

Leggi anche –> Juventus-Udinese: ultime news, arbitro e probabili formazioni
Leggi anche –> L’Avversaria della Juventus: l’Udinese di Guidolin e Di Natale